La mia ultima storia

Il sole stava per calare, a breve sarebbe scomparso laggiù, più o meno dove c’era Bologna. Poi dal nulla il frinire dei grilli si sarebbe impossessato della campagna. Loro sarebbero rimasti lì ancora un poco. Nessuno dei bambini aveva l’orologio, non serviva. Sapevano quando tornare e per Carlo, quello, era il momento peggiore.

I bambini delle Case lunghe – NeroItaliano – Fanucci editore

Contatti

corradopeli@gmail.com

Trentin Literary Agency
www.trentinagency.com