I bambini delle Case lunghe

Autore Corrado Peli
Editore Fanucci – Timecrime
Pagine 288

Data di uscita
ebook 09/05/2018
cartaceo 06/06/2018

Acquista

Il sole stava per calare, a breve sarebbe scomparso laggiù, più o meno dove c’era Bologna. Poi dal nulla il frinire dei grilli si sarebbe impossessato della campagna. Loro sarebbero rimasti lì ancora un poco. Nessuno dei bambini aveva l’orologio, non serviva. Sapevano quando tornare e per Carlo, quello, era il momento peggiore.

Un noir dalle atmosfere angoscianti. Silenzi e nebbie nascondono terribili e inconfessabili segreti. La determinazione di un parroco deciso a portare a galla l’omertà di una piccola comunità isolata.

1985. A Case Lunghe, località della piccola frazione di San Felice nella bassa bolognese, la vita scorre lenta e i bambini crescono giocando a nascondino nei campi e nei casolari. Ma questi silenzi, questi orizzonti bassi, queste nebbie che sembrano non diradarsi mai custodiscono segreti inconfessabili, violenze domestiche soffocate nel perbenismo, passioni proibite consumate e rinnegate, silenzi ottenuti col ricatto… Finché un gruppo di bambini si ribella tragicamente all’ipocrisia e alla violenza degli adulti, ristabilendo un nuovo ordine destinato in apparenza a durare. Ma trent’anni dopo, don Stefano Vitali, viene inviato a San Felice per curare i particolari burocratici di un ingente lascito alla parrocchia della frazione, dietro quella realtà riemerge un dramma… a reclamare che il cerchio venga chiuso, una volta per tutte.

Corrado Peli
Corrado Peli (Castel San Pietro Terme, 1974) vive a lavora a Medicina, in provincia di Bologna. Si occupa di comunicazione.

EVENTI

18 novembre 2018

Bagnara di Romagna (RA) – ore 17.00
Rocca Sforzesca – Trame Rassegna letteraria

24-25 novembre 2018

Garfagnana (Lucca) 
Festival Garfagnana in Giallo

I bambini delle Case lunghe

Autore Corrado Peli
Editore Fanucci – Timecrime
Pagine 288

Data di uscita
ebook 09/05/2018
cartaceo 06/06/2018

Il sole stava per calare, a breve sarebbe scomparso laggiù, più o meno dove c’era Bologna. Poi dal nulla il frinire dei grilli si sarebbe impossessato della campagna. Loro sarebbero rimasti lì ancora un poco. Nessuno dei bambini aveva l’orologio, non serviva. Sapevano quando tornare e per Carlo, quello, era il momento peggiore.

Un noir dalle atmosfere angoscianti. Silenzi e nebbie nascondono terribili e inconfessabili segreti. La determinazione di un parroco deciso a portare a galla l’omertà di una piccola comunità isolata.

1985. A Case Lunghe, località della piccola frazione di San Felice nella bassa bolognese, la vita scorre lenta e i bambini crescono giocando a nascondino nei campi e nei casolari. Ma questi silenzi, questi orizzonti bassi, queste nebbie che sembrano non diradarsi mai custodiscono segreti inconfessabili, violenze domestiche soffocate nel perbenismo, passioni proibite consumate e rinnegate, silenzi ottenuti col ricatto… Finché un gruppo di bambini si ribella tragicamente all’ipocrisia e alla violenza degli adulti, ristabilendo un nuovo ordine destinato in apparenza a durare. Ma trent’anni dopo, don Stefano Vitali, viene inviato a San Felice per curare i particolari burocratici di un ingente lascito alla parrocchia della frazione, dietro quella realtà riemerge un dramma… a reclamare che il cerchio venga chiuso, una volta per tutte.

Corrado Peli
Corrado Peli (Castel San Pietro Terme, 1974) vive a lavora a Medicina, in provincia di Bologna. Si occupa di comunicazione.

Acquista

ISBN 9788834735572
€ 13,00 in libreria

€ 4,99

EVENTI

18 novembre 2018

Bagnara di Romagna (RA) – ore 17.00
Rocca Sforzesca – Trame rassegna letteraria

24-25 novembre 2018

Garfagnana (Lucca) 
Festival Garfagnana in Giallo

Share This